Ora d’aria

La bionda ontariana ha dato buca, senza spiegazioni.

Dopo un giorno e mezzo chiuso in casa, sono andato al parco a leggere (roba di lavoro).

Uscendo, ho visto con stupore e raccapriccio i miei vicini che davano da mangiare ai colombi.

I colombi sono un nugolo, sono ancora più sporchi, arruffati e schifosi che in Italia, e riempiono di guano il mio terrazzo, la mia bicicletta e il cortile tutto. In più mi guardano in modo inquietante. Li sterminerei tutti se potessi.

E questi li nutrono.

Non gli ho detto niente.

Dei rischi di una vita sregolata

Si dà il caso che la moneta dal 1 centesimo di dollaro canadese sia molto simile per colore e dimensioni alla moneta da 2 centesimi di euro.

 

Quando ho diviso e messo via gli euro, non so bene perché mi è rimasta nel portamonete una 2 centesimi europea. La prima volta che ho cercato di spacciarla per 1 centesimo canadese me l’hanno rifiutata. Da allora, mi sono sempre dimenticato di toglierla dal portafoglio. Però mi ricordavo che era lì da qualche parte, in mezzo alle sue sosia canadesi.

 

Per cui, ogni volta che dovevo o potevo pagare 1 centesimo, evitavo istintivamente di usare le monete di rame, per paura che mi capitasse in mano quella da 2 centesimi di euro. insomma mi facevo sempre dare il resto.

 

Risultato: in capo a 1 mese, ho mezzo chilo di monete di rame.

 

Riflessione: 1 sola moneta fuori posto ha generato una zavorra di oggetti inutili.

 

Morale: tenete sempre ogni cosa al suo posto.

 

Fondation

DCF_0002.JPG

In prossimità di questa piazza, alla quale si diede da allora il nome di Piazza d’Armi, i fondatori di Ville-Marie affrontarono gli Irochesi, che furono vinti. Nel corso della battaglia, nel marzo 1644, Paul de Chomedey, signore di Maisonneuve, uccise il capo indiano di sua propria mano.

Coup d’oeil

Ai/alle Montrealesi piacciono le seguenti cose:

I piercing al labbro
Le scarpe basse
Le magliette metal e cattive in genere
Le macchine giapponesi
I letti matrimoniali (esistono SOLO letti matrimoniali)
Trottare per strada la mattina col bicchierone di caffè per asporto
Prendersi la pioggia (finché non nevica)