Ignizione

Ogni tanto torno qui e mi illudo di riattivare il blog. Tipicamente quando sta per finire l’anno. Ma che cosa dovrei scrivere di oggi?

Telefonata da papà. Pagare le tasse via computer. Gli amici che viaggiano per Capodanno: chi parte, chi arriva.

M. che non mi parla, se non per dirmi che da oggi mi parlerà ancora di meno.

Una tomba è questa casa. I termosifoni roventi. Il gelo e i gatti di fuori. Grattano sul vetro nuovo, miagolando supplici. Non li faccio entrare. Le regole sono regole.

A. che non mi parla più. Per l’ennesima volta ho pensato a che cosa scriverle. Ogni volta inizio il ragionamento, lo seguo, poi arrivo al punto che mi convinco che non servirà a niente scriverle. Metto tutto in un cassetto, fino alla prossima volta.